Scopriamo assieme le novità della partnership siglata tra Eni e la FIGC. Eni è top sponsor delle 17 squadre nazionali italiane, fino al prossimo 2018.

Gli italiani amano il calcio. E anche chi non segue il Campionato spesso si siede con gli amici davanti alla tv a guardare la Nazionale, ed una cosa semplice come una partita di calcio, diventa un modo per condividere emozioni, idee e valori.

Da sempre per Eni, lo sport è sinonimo di lingua universale. Uno “strumento” che unisce culture, lingue e tradizioni diverse, con lo scopo di integrarle tra loro, vestendo lo stesso colore di maglia. Con FIGC si inizia un importante percorso di condivisione dei messaggi rappresentati dallo sport nel nostro Paese.

Eni è sponsor di valori!

Durante la conferenza stampa tenutasi a Coverciano, l’estate scorsa, si è “celebrata” l’unione fra il gioco del calcio e Eni.

Claudio Granata, Chief Services and Stakeholder Relations Officer di Eni, ha illustrato le ragioni della sponsorizzazione.

“È un’unione, quella con la Federazione, che abbiamo voluto fortemente. Eni, così come la Nazionale, esprimono tradizioni e valori del nostro Paese che rappresentiamo. Crediamo nello sport, fatto di competizione pura e lealtà, che unisce e che si veste dello stesso colore. Uno sport capace di creare senso di appartenenza. Per questo Eni è sempre con l’Italia, al suo fianco, per accompagnarla negli appuntamenti più importanti, ovunque”.

eni-sponsor-nazionale-italiana1

Il gioco del calcio diventa, così, un canale per condividere l’importanza della socializzazione, del rispetto del prossimo, della competizione sana, dell’approccio alle sfide, ma è anche un modo per lavorare sulla lealtà, le tradizioni, l’ambiente e le regole.

Come ha affermato Carlo Tavecchio, dirigente sportivo e presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio: “Il cane a sei zampe e la maglia azzurra rappresentano due eccellenze nei rispettivi ambiti che rendono orgogliosi tutti gli italiani“. E scenderanno in campo insieme per rendere una delle più grandi manifestazioni sportive più amate dagli italiani, uno strumento di comunicazione di valori condivisibili.