Ci sono cose che sembrano ovvie, e invece no. Per esempio, il fatto di considerare tutto il territorio dello Stivale come italiano. E invece, nel cuore dell’Emilia Romagna, si ‘nasconde’ un microstato montuoso, la cui capitale sorge sui pendii del Monte Titano: la Repubblica di San Marino, una delle più antiche in Europa.

Qui, anche se l’italiano è la lingua madre, gli italiani sono considerati stranieri e vigono leggi e regolamenti interni. Per esempio, aprire un conto corrente a San Marino per un cittadino italiano fino a poco tempo fa era frutto di un processo possibile ma macchinoso e burocratico: dopo aver assolto gli adempimenti fiscali previsti, ovvero dichiarare le somme versate su questo conto mediante la compilazione del modello RW Unico persone fisiche e aver pagato l’IVAFE, ovvero la tassa sulle attività detenute all’estero, il correntista doveva recarsi fisicamente in banca a San Marino per fornire tutte le informazioni e i dati richiesti, per permettere alle autorità di fare i dovuti controlli (riciclaggio, evasione fiscale…). Aprire un conto corrente online per i cittadini esteri, quindi, non era possibile, proprio perché le banche richiedevano la presenza fisica del correntista all’atto dell’apertura del conto.

Oggi, la musica è cambiata: sull’onda lunga della digital transformation, è nato B1, il primo vero conto corrente digitale istituito a San Marino da Bsm – Banca di San Marino S.p.A., dal 1920 la banca commerciale di riferimento dei sammarinesi. Si tratta di un conto corrente online pensato per tutti, anche per coloro che risiedono all’estero, innovativo nei servizi offerti, a partire dalla gestione a distanza, vera novità nel suo settore in Repubblica.

Conto B1: l’accessibilità per i cittadini italiani

Per la prima volta, B1 sarà accessibile via Internet anche dai cittadini italiani, che potranno aprire e gestire il proprio conto corrente in tutta comodità da remoto, senza più il bisogno di recarsi fisicamente in filiale, e che avranno tutto sotto mano, just in time: basterà collegarsi all’app, ‘aperta’ 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite smartphone, tablet, Pc e Mac.

Conto B1: i vantaggi

Il primo vantaggio che salta subito all’occhio? Il risparmio di tempo e dei costi di gestione: accedendo ai servizi direttamente dal proprio terminale, si tagliano burocrazia e code agli sportelli.  In ogni momento e ovunque ci si trovi, si può accedere al grande patrimonio di competenze sui mercati finanziari di Bsm, il tutto sempre a portata di clic. Il secondo è di tipo economico, ovvero la possibilità di far fruttare i propri depositi fino all’1% annuo. Infine, questo servizio, disponibile in italiano e in inglese, permetterà di creare un “ponte ideale” con i cittadini sammarinesi che risiedono all’estero, ma non solo, anche con tutti coloro che saranno interessati alla Repubblica e ai suoi servizi finanziari di qualità, in particolare i cittadini italiani, con un prodotto digitale studiato su misura per i clienti esteri e con l’assistenza di un Istituto solido e dalla comprovata esperienza bancaria, in un’ottica di massima sicurezza.

Conto B1: per aprirlo basta un clic!

Tanti i vantaggi, ma come si fa ad aprire un conto B1? Basta davvero un clic, dal divano di casa! Prima di iniziare, basta assicurarsi di essere muniti di connessione Internet funzionante, di un cellulare o smartphone con scheda sim attiva, del proprio documento di riconoscimento e del codice fiscale. Poi, basta accedere alla home page della Banca San Marino, collegandosi al sito www.bsm.sm, cliccando sull’icona “Apri il conto B1”, posizionata a metà pagina sulla destra. Qui, dopo avere inserito nel sistema i propri dati personali, basterà effettuare sul nuovo conto B1 un primo bonifico bancario proveniente da un conto allo stesso utente intestato e acceso presso una banca, o istituto di pagamento, avente sede a San Marino, o in un Paese a esso equivalente sotto il profilo antiriciclaggio. Questa procedura consentirà in automatico a Bsm di verificare l’identità dell’utente relativamente alle generalità comunicate via web, nel rispetto delle normative nazionali e internazionali sulla sicurezza dei servizi bancari online.

Conto B1: è gratis!

Zero spese fisse mensili forfettarie, zero spese per operazione e zero spese trimestrali per l’estratto conto: B1 è completamente gratuito e questo è il vantaggio più grande di sempre. Nello specifico, il conto garantisce operazioni online illimitate senza spese di registrazione e permette di effettuare bonifici online in Repubblica di San Marino e verso l’area SEPA. Inoltre, anche la carta di debito Pagobancomat con servizio Vpay Contactless viene rilasciata gratuitamente e non vi è nessun costo per i prelievi ATM di Bsm. Infine, zero spese anche per i servizi ATM evoluto, con versamento contanti e assegni h24, l’Internet banking non ha costi di attivazione e il canone mensile è gratuito.

La vostra banca accessibile sempre, con assistenza h24 e senza consti di gestione: cosa volete di più? Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina web dedicata: https://www.bsm.sm/it/conto-on-line-b1.