Fallo come lo farebbe una ragazza“, da quando questa frase ha assunto quel carattere dispregiativo che ci fa tanto storcere il naso?

L’agenzia pubblicitaria Burnett ha girato un video per dimostrare come la risposta a questa particolare richiesta cambi completamente e assuma una connotazione negativa a seconda che sia rivolta a una bambina o a una ragazza adulta.