Nel lontano 1905, Richard Hellmann, un tedesco immigrato negli Stati Uniti, e più precisamente nella Grande Mela, aprì un negozio di gastronomia – al 490 di Columbus Avenue – in cui vendeva una maionese tutta speciale, una salsa realizzata seguendo pedissequamente la ricetta della sua amata moglie. Inutile dire che fu un successo: prima venduta alle casalinghe e a tutti gli altri clienti nelle classiche barchette di legno tipiche del periodo, dal 1912 si passò alla distribuzione nei vasetti di vetro con il logo che conosciamo bene, il cosiddetto “Blue Ribbon” che ha reso la maionese Hellmann’s famosa in tutto il mondo.

Una bellissima storia familiare che ha dato origine a quella che è da molti considerata la maionese numero uno del pianeta: sfido chiunque sia stato negli Stati Uniti a non aver mai provato un gustoso panino in cui la maionese compare tra due strati di carne con del pane al sesamo tostato. Il paradiso!

So che ti faccio impazzire ma ti voglio tanto bene. @martyghiri #myhellmanns lo dedico a te

Una foto pubblicata da Chiara Fornari (@chiara.fornari) in data:

La buona notizia è che oggi non dovremo più fare così tanta strada per gustare la mitica maionese Hellmann’s: per la gioia di tutti noi, la maionese con il fiocco blu è arrivata anche nel nostro paese, all’Esselunga e nelle migliori hambugerie. Noi di Paper Project, grandi amanti di hamburger e patatine fritte, abbiamo avuto l’onore di riceverla in anteprima e non abbiamo perso tempo: per celebrare al meglio la nuova arrivata la nostra redazione si è cimentata nella realizzazione di uno sfizioso Buger “Made in USA”.

hamburger con maionese hellmann's

Ingredienti per 4 persone

sale q.b.

1 pomodoro

4 hamburger di manzo

4 foglie di lattuga

4 panini per hamburger al sesamo

1 cipolla rossa

maionese Hellmann’s

salsa Worcester

Procedimento

Per prima cosa abbiamo tagliato a metà 4 panini al sesamo per hamburger e li abbiamo fatti tostare sulla piastra bene calda, per renderli belli croccanti.

2) Dopo aver fatto scaldare i panini, abbiamo spolverizzato sulla piastra un pizzico di sale e abbiamo fatto cuocere gli hamburger per circa 4 minuti per lato. Una volta cotti, abbiamo condito gli hamburger di manzo con la salsa Worcester, e abbiamo iniziato a disporre le fettine di manzo all’interno dei panini ancora caldi, aggiungendo un bel cucchiaio di maionese Hellmann’s, ovviamente.

3) Per ottenere il classico hamburger all’americana aggiungete una fettina di pomodoro, qualche foglia di insalata verde, delle rondelle di cipolla, e servite il piatto pronto.

Un tocco in più? Che ne dite di aggiungere al panino la cipolla caramellata? Tagliate la cipolla a dadini, fatela soffriggere in padella con due cucchiai di olio, 4 di acqua, 4 di aceto e un po’ di zucchero. Cuocete per 5 minuti, finché la cipolla non risulterà caramellata.

Inoltre, sul sito di Hellmann’s potete trovate tantissime ricette per fare degli hamburger meravigliosi.