La scorsa settimana abbiamo analizzato i progressi di due degli 8 runner coinvolti nel progetto MegaredUn passo per il tuo cuore”: Laura, la nostra bella mamma, e Francesco, il burlone del gruppo.

Adesso è arrivato il momento di conoscere altri due componenti del gruppo dei sedentari diventati provetti podisti (circa!).
Raffaella, una donna di 40 anni, mamma di uno splendido bambino di 8 anni e impiegata amministrativa presso l’azienda in cui lavora, coordinatrice di un team di ben 11 persone. Le responsabilità, verso il lavoro e la famiglia, sono un aspetto molto importante della sua vita, e ogni compito Raffaella lo svolge con il sorriso, con passione e con estrema precisione. Le emozioni per lei sono il motore di tutto. Infatti, come lei stessa afferma, “La vita è fatta di emozioni, se non vengono tirate fuori si muore dentro.”

Un passo per il tuo cuore ha intervistato anche i colleghi di Raffaella, che ci hanno confidato un aspetto del suo carattere che avevamo già notato, osservandola alle prese con la corsa e gli allenamenti: Raffa è estremamente insicura e troppo dura con se stessa, sottovalutando le proprie capacità.

Luca è l’introverso del gruppo, il più riflessivo. Ex-sportivo dedito alla fatica, oggi è un fumatore alla ricerca degli stimoli giusti e ritrovare così la forma fisica ottimale. Prima votato al karate, di cui è cintura nera, e poi ballerino, Luca è da sempre amante delle sfide, anche di quelle molto lontane dal suo carattere, costantemente alla ricerca di nuovi stimoli. Da qui a Megared il passo è stato breve.
Guardate il video qui sotto per conoscere più da vicino il suo percorso!

Secondo voi chi riuscirà a tagliare con successo il traguardo della Stramilano? Raffaella o Luca?